Footer menù

Parafrasi COMPLETA canto 7 (VII) del poema Orlando Furioso

30
Questi avvenimenti in quel castello era tenuti segreti,
e se proprio non segreti, almeno taciuti;
che raramente il tacere, il tenere le labbra chiuse,
fu causa di rimprovero per qualcuno, al contrario fu spesso ritenuto una virtù.
Offerte di ogni sorta e liete accoglienze
riservano a Ruggiero quelle persone astute:
ognuno lo riverisce e si inchina di fronte a lui;
poiché così vuole l’innamorata Alcina.

31
Non esiste nessun piacere che rimanga fuori;
poiché ci sono tutti in quella amorosa dimora.
E due o tre volte al giorno cambiano le vesti,
fatte ora per una ed ora per una altra occasione di piacere.
Spesso in banchetti, e sempre partecipano a feste,
a giostre, a spettacoli di lotta, a rappresentazioni teatrali, a bagni ed a danze:
ora presso a delle fonti, all’ombra di piccole colline,
leggono poesie di antichi autori;

32
ora attraverso ombrose valli e liete colline
vanno a cacciare le paurose lepri;
ora con cani dal naso fine i fagiani impazziti per lo spavento
fanno uscire con forti schiamazzi dalle stoppie e dai pruni;
ora ai tordi, lacci o vischi appiccicosi
mettono come trappole tra i profumati ginepri;
ora con ami coperti di esche ed ora con delle reti
disturbano i graditi rifugi dei pesci.

33
Ruggiero viveva in tanta gioia e festa,
mentre re Carlo si trovava in affanno, ed anche Agramante,
la cui storia in non vorrei, a favore di quella di Ruggiero,
lasciare nell’oblio, né vorrei abbandonare Bradamante,
che con affanno e pena fastidiosa
per più giorni pianse il suo tanto desiderato amante,
che aveva visto portato via, in cielo, attraverso strade
nuove e mai battute, senza sapere nemmeno verso quale destinazione.

34
Racconterò, prima che degli altri, di costei,
che per molti giorni andò invano alla ricerca di lui,
attraverso boschi ombrosi e la soleggiata campagna,
attraverso villaggi, città, monti e pianure;
mai riuscì ad avere notizie del suo caro amico,
che si trovava molto lontano da lei.
Spesso andava nell’accampamento nemico dei saraceni,
ma mai poté trovare traccia del suo Ruggiero.

35
Ogni giorno chiede di lui a più di cento persone,
ma mai nessuno le sa dare notizie.
Va di accampamento in accampamento,
cercandolo in tende e padiglioni:
e lo può anche fare; poiché senza alcun impedimento
passa tra cavalieri e fanti
grazie all’anello che, in un modo totalmente straordinario,
la fa sparire alla vista quando viene chiuso nella sua bocca.

36
Non può e non vuole credere che Ruggiero sia morto;
perché l’estrema sconfitta, la morte, di un uomo tanto famoso
si sarebbe udita in tutto il mondo, da Oriente
fino ad Occidente, là dove il sole tramonta.
Non è in grado né di dire né di immaginare quale via
possa seguire sia in cielo che in terra; e nonostante tutto, misera lei,
va alla sua ricerca, e, come compagni, porta con sé
i sospiri, i pianti ed ogni aspra pena.

37
Pensò alla fine di tornare alla grotta
dove si trovavano le ossa del profeta Merlino,
e di gridare tanto intorno a quel sarcofago
fino a ché il freddo marmo non si fosse mosso per la pietà;
così che, se Ruggiero era ancora vivo, o se
il supremo destino, la morte, gli aveva interrotto la sua felice vita,
si sarebbe quindi saputo: e poi si sarebbe aggrappata
al miglior consiglio che avrebbe potuto ricevere da Merlino..

38
Con questa intenzione Bradamante intraprese il cammino
verso le foreste vicine a Pontiero, feudo dei Maganza,
là dove la tomba parlante di Merlino
stava nascosta in un luogo montuoso e selvaggio.
Ma quella maga, Melissa, che sempre vicino
a Bradamante aveva tenuto il proprio pensiero,
quella, mi riferisco a lei, che nella bella grotta
l’aveva istruita e messa a conoscenza della sua stirpe;

39
quella buona e saggia incantatrice,
la quale ha sempre avuto cura di costei,
sapendo che sarebbe stata progenitrice
di uomini vittoriosi, anzi, di semidei;
ogni giorno vuole sapere che cosa stia facendo, che cosa dica,
ed ogni giorno fa incantesimi per sapere presente e futuro di lei.
di Ruggiero liberato e poi smarrito,
e del luogo in India dove si è recato, ha saputo tutto.

Comments are closed.
contatore accessi web