Footer menù

Parafrasi canto 11 (XI) del Purgatorio di Dante

e lì, per salvare dalla pena di morte un suo amico,
che era trattenuto nella prigione di re Carlo I,
si ridusse a chiedere l’elemosina, a mendicare.

Non ti dirò altro, e so che le mie parole ti risultano poco
comprensibili; ma passerà ancora poco tempo prima che i tuoi
concittadini faranno sì che tu possa comprenderne chiaramente il senso (della vergogna per essere ridotti a mendicare).

Questo suo gesto di umiltà gli permise di salire dall’antipurgatorio senza dover aspettare.”

 < Parafrasi Canto 10Parafrasi Canto 12 >

2 Responses to Parafrasi canto 11 (XI) del Purgatorio di Dante

  1. Angelo Borsotti Maggio 17, 2015 at 10:54 pm #

    Buonasera, la pagina:
    https://www.orlandofurioso.com/divina-commedia/purgatorio/parafrasi-del-purgatorio/648/parafrasi-canto-11-xi-del-purgatorio-di-dante/
    contiene un link errato: quello al testo dei canto XI del Purgatorio, che
    in realtà punta al canto XI del Paradiso.

    • OrlandoFurioso Giugno 6, 2015 at 12:57 pm #

      ..e corretto anche questo post 😉 e grazie ancora!

contatore accessi web