Footer menù

Parafrasi canto 31 (XXXI) del Paradiso di Dante

E intorno a quel punto luminoso io vidi più
di mille angeli festanti con le ali aperte, ognuno dei quali
era diverso dagli altri per intensità di splendore e per funzioni.

Vidi Maria risplendere alla loro esultanza
e ai loro canti, e la sua gioia si rifletteva
negli occhi di tutti gli altri santi;

E se anche io fossi tanto abile nel raccontare
quanto lo sono nell’immaginare, non oserei neppure
provare ad esprimere la minima parte della sua bellezza.

Bernardo, non appena vide i miei occhi fissi e rivolti
all’oggetto del suo ardente desiderio d’amore,
li fissò là anche lui con un affetto tale da rendermi

ancora più desideroso di contemplare Maria.

 < Parafrasi Canto 30 Parafrasi Canto 32 >
Comments are closed.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore accessi web