Footer menù

Cavalla morta offresi

Arrivato in Spagna, l’Orlando furioso aveva cercato di impossessarsi della bella Angelica, giunta insieme al suo Medoro sulla stessa spiaggia dove lui si trovava. La donna era però poi scomparsa alla sua vista servendosi dell’anello magico, ed il pazzo non era riuscito ad afferrare altro che la cavalla di lei.
Orlando aveva condotto con sé l’animale nella sua folle corsa, senza dargli il minimo riposo. Dopo che la giumenta si era azzoppata, il paladino l’aveva anche legata in modo tale da trascinarsela dietro e l’animale era infine, finalmente, morto (ponendo fine alla suo sofferenza).
Giunto presso un fiume, Orlando abbandona la cavalla morta e raggiunge poi a nuoto la riva opposta. Incontra un pastore a cavallo e pensa bene di proporre un scambio alla pari..

5
E perché sa nuotar come una lontra,
entra nel fiume, e surge all’altra riva.
Ecco un pastor sopra un cavallo incontra,
che per abeverarlo al fiume arriva.
Colui, ben che gli vada Orlando incontra,
perché egli è solo e nudo, non lo schiva.
– Vorrei del tuo ronzin (gli disse il matto)
con la giumenta mia far un baratto.
6
Io te la mostrerò di qui, se vuoi;
che morta là su l’altra ripa giace:
la potrai far tu medicar dipoi;
altro diffetto in lei non mi dispiace.
Con qualche aggiunta il ronzin dar mi puoi:
smontane in cortesia, perché mi piace. –
Il pastor ride, e senz’altra risposta
va verso il guado, e dal pazzo si scosta.

5
Giunto sulla riva del fiume, sapendo nuotare come una lontra,
Orlando entra nel fiume e riemerge sull’altra riva.
Il paladino furioso incontra a questo punto un pastore in sella ad un cavallo,
giunto al fiume per fare dissetare l’animale.
Quell’uomo, sebbene Orlando gli venga incontro,
vedendo che è soltanto un uomo solo e nudo, non cerca di evitarlo.
– Vorrei il tuo ronzino, il tuo cavallo, (gli disse il matto, Orlando)
in cambio della mia giumenta, della mia cavalla.
6
Se vuoi te la porterò qui per mostrartela;
poiché giace ora morta sull’altra riva del fiume:
una volta tua, la potrai poi fare medicare;
oltre al fatto di essere morta, non vedo nessun altro difetto in lei.
Se mi offri anche qualche altra cosa in più, puoi poi darmi in cambio anche il tuo ronzino:
smonta dalla sua sella per piacere, perché mi piace e lo voglio. –
Sentita la proposta di Orlando, il pastor ride, senza dargli altra risposta
va verso il guado e si allontana dal pazzo.

No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore visite gratis
Segui la nostra pagina Facebook : se orlandofurioso.com ti è piaciuto, condividi l'esperienza!