Footer menù

TAGLIAMI LA TESTA SENZA FARMI MALE di Oscar Francioso

Tagliami la testa senza farmi maleTitolo: Tagliami la testa senza farmi male
Autore: Oscar Francioso
Genere: Romanzo
Pagine: 98
Editore: Enzo Delfino
Acquistalo adesso su AMAZON.it

In breve:
Dopo il liceo la tua vita deve cambiare. Fine del Bonus Studente. Devi smetterla di fare quello che facevi. Se continuassi, peseresti sui tuoi fino a cinquant’anni. Se non sei una persona schifosa, questo è l’ultimo dei tuoi desideri. Tuttavia, una cosa è la teoria, un’altra è la pratica. Tu puoi pensare, a livello teorico, che finito il liceo ti darai una calmata. In pratica, dovrai trovare un modo per farlo. Cosa sarebbe successo dopo il diploma? Moreno aveva il lavoro al QUV. Sabina voleva andare all’università. Cassandra poteva andare a lavorare nell’azienda dei suoi. Ma io? Che avrei fatto, io? Uscendo dal parcheggio pensai alla morte e ad Aldo Veritas. Gli adulti non si ammazzano. O, se lo fanno, non lo fanno certo perché hanno paura di non diventare adulti.

La Domanda Fondamentale. La domanda fondamentale non è “che ci facciamo qui”, “cos’è l’uomo” né “cos’è il tempo”. Dicono che la filosofia aiuti a vivere. Non lo so. L’umanità, a furia di filosofeggiare, ha fatto un qualche passo avanti? I filosofi si sono sempre posti le domande sbagliate. La conditio sine qua non per una risposta soddisfacente è porre la domanda giusta. La domanda fondamentale non è né lunga, né complessa da spiegare. È di una semplicità incredibile. La domanda fondamentale è: “e adesso?”. Già. “E adesso, che succede?”

Il libro:
Eric Eden ha diciotto anni. Nonostante il nome da eroe dei fumetti (l’allitterazione fa sempre questo effetto) è tutt’altro che un autore di gesta prodigiose e non ha mai dato prova di possedere eccezionali qualità: è sempre di pessimo umore, ha tendenze suicide, beve troppo, fuma troppo, mangia solo cibi liquidi perché non ha voglia di masticare…
Lo stato di abbandono in cui si è lasciato andare avvolge e travolge anche tutte le sue relazioni: la fidanzata Cassandra, il migliore amico Moreno, l’amante e amica Sabina sono capitati nella sua vita totalmente per caso. Il protagonista li frequenta più per abitudine che per sentimento. Tutti e tre invece lo amano, nonostante tutto.

L’esistenza di Eric è giustificata solo dall’essere studente. Quando la scuola finisce, si trova così inevitabilmente di fronte a tutta la vacuità della sua vita.
L’unica sua passione è la letteratura e l’unico suo talento è la scrittura. Scrive racconti erotici per una rivista porno. Sogna il grande romanzo e potrebbe avere ora finalmente a disposizione tutto il tempo necessario per dedicarsi alla sua realizzazione… ma ha davvero qualcosa da dire?
Il blocco dello scrittore lo coglie da subito spegnendo sul nascere ogni speranza e accelerando il processo autodistruttivo.

Eric si troverà in breve a dover riconsiderare i punti cardine della propria esistenza e rivedere i rapporti con le persone che gli vogliono bene, a partire dalla nonna Argenti, una regista porno in pensione. Idolo e figura di riferimento di Eric, la donna, reduce da quattro divorzi, finirà per divenire la triste proiezioni di quello che lui rischia di diventare da adulto se non sarà capace di organizzare la propria vita…

Oscar Francioso ci parla della difficoltà del diventare adulti con un breve e brillante romanzo rivolto in modo diretto alle persone nate a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 ma che risulta decisamente interessante anche per chi, come noi, appartenente ad una generazione precedente, questa sfida l’ha dovuta già affrontare anni addietro.

Grazie ad una scrittura rapida ed all’uso di molta ironia, Tagliami la testa senza farmi male risulta piacevole da leggere.
Consigliato!

Link alla pagina facebook: www.facebook.com/tagliamilatesta/

No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore visite gratis
Segui la nostra pagina Facebook : se orlandofurioso.com ti è piaciuto, condividi l'esperienza!