Footer menù

IL SENTIERO DEI PROFUMI di Cristina Caboni

Il sentiero dei profumiTitolo: Il sentiero dei profumi
Autore: Cristina Caboni
Pagine: 374
Genere: Romanzo
Edizione: Garzanti
Acquista ora su AMAZON.it

In breve:
Il profumo è il sentiero. Percorrerlo significa trovare la propria anima.

Il primo ricordo di Elena era il sole accecante della Costa Azzurra, il secondo una distesa infinita di lavanda. Verde e blu e rosa e lilla, e poi bianco e ancora e ancora… e poi c’era l’oscurità della bottega, quella dove sua madre lavorava china sui tavoli ricoperti da boccette di vetro e alluminio.
Era in Provenza che sua madre lavorava per buona parte dell’anno. Là avevano una casa. E là Susanna aveva ritrovato un uomo, il suo primo amore. Maurice Vidal.
Era stato tra i campi fioriti che Elena aveva appreso i primi rudimenti della profumeria: quali erbe raccogliere, quali destinare alla distillazione.
Ogni passo era impresso nella sua mente di bambina come un’immagine nitida. Nella sua esistenza solitaria il profumo era diventato il linguaggio attraverso il quale poteva comunicare con la sua silenziosa madre, che la portava sempre con sé, ma le parlava di rado.
Maurice era alto e forte. Era il padrone del laboratorio e dei campi, e adorava Susanna Rossini. L’amava almeno quanto odiava la sua bambina.

Il libro:
Elena Rossini è una ragazza di ventisei anni che ha avuto un infanzia non molto felice, segnata dal non aver avuto un padre e da una madre che le ha preferito il suo nuovo compagno. La bambina è infatti stata cresciuta dalla nonna Lucia che, come da tradizione famigliare, è una profumiera e vuole tramandare anche alla nipote, nella quale scorge un grande talento, l’arte dei profumi. Elena però, a causa di sua madre e del nuovo compagno, anche lui nell’ambiente dei profumi, nonostante riconosca che gli aromi e gli odori la facciano sentire viva, passa una buona parte della sua vita odiandoli e rinnegandoli.
Crescendo cerca di allontanarsi sempre più dal quel mondo che ha reso tutte le donne della famiglia Rossini ossessionate dal Profumo Perfetto. Profumo che, si tramanda in un diario di famiglia, sia stato anche creato.

Elena riesce a costruirsi una vita senza profumi, aggrappandosi ad un uomo, al desiderio di un figlio e lavorando nell’attività di lui, a Firenze. Tutto però le crollerà addosso quando scoprirà il tradimento dell’uomo. Questa sarà la spinta per un cambiamento radicale, il trasferimento a Parigi, dove riscopre di avere potere di scelta sulla propria vita. Aiutata prima dalla sua migliore amica Monique e poi dalla una nuova conoscenza Cail, si accetterà senza più opporsi le proprie abilità e attitudini, riscoprendo il significato della felicità.
Non sarà facile per Elena: dovrà combattere con le proprie paure e anche con quelle di chi le vuole bene; senza contare gli aspetti pratici.. e infine, il Profumo Perfetto… esisterà davvero?

Cristina Caboni scrive un romanzo che racconta emozioni, sensazioni e situazioni che possono essere descritte attraverso i profumi e gli odori che completano e impregnano pienamente la storia di Elena, Monique, Cail e della famiglia Rossini. I messaggi che l’autrice vuol trasmettere, come l’importanza di seguire i propri sogni e il proprio istinto, sono scritti in modo semplice e facili da condividere.
Un libro che abbiamo apprezzato per la sua freschezza. Il sentiero dei profumi è adatto per momenti di spensieratezza. Interessante inoltre il dizionario sui profumi, ognuno dei quali ha delle qualità che parlano all’anima.

ACQUISTALO ADESSO!

,

No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore visite gratis
Segui la nostra pagina Facebook : se orlandofurioso.com ti è piaciuto, condividi l'esperienza!