Footer menù

IL REALITY DELLA PAURA di Giulio Galli

Il reality della pauraTitolo: Il reality della paura
Autore: Giulio Galli
Genere: Thriller
Pagine: 179
Editore: LibroMania
Acquista ora su AMAZON.it

In breve:
C’era anche un aspetto vagamente preoccupante: erano finiti su un’isola davvero fuori dal mondo: salendo sul promontori, avevano potuto valutarne l’intera estensione, che non superava i dieci chilometri quadrati. C’erano pochissimi sentieri e all’apparenza nessun altro essere umano. A meno che non fosse nascosto nella vegetazione.
“E un medico? Se qualcuno si sente male come facciamo?” chiese Chiara.
Giovanni cercò subito di rincuorarla: “Non dimenticare che siamo sotto il controllo costante delle telecamere. secondo me qui qualcuno della troupe ci deve essere, così come ci deve essere un dottore. Pensa a cosa succederebbe se in un reality non ci fosse un medico pronto per le emergenze: chiuderebbero il programma all’istante”.
“Però là dove ho firmato non l’ho letto, il discorso del medico” intervenne maldestramente Andrea.
“Perché è sottinteso, no?” intervenne Anna, non del tutto convinta di quello che stava dicendo ma decisa a evitare altri patemi a Chiara.
“Buon pomeriggio a tutti.”
La voce si manifestò come sempre, all’improvviso. Era ovunque, moltiplicata dagli altoparlanti, con un leggere effetto-eco che la rendeva ancora più invadente.
“Buongiorno” replicarono meccanicamente i più educati del gruppo.
“Ora conoscerete le regole del gioco.”

Il libro:
Dieci concorrenti, ognuno spinto da un proprio segreto e da una propria motivazione personale, accettano di partecipare ad un reality ambientato su una isola sperduta nell’arcipelago delle Bahamas nonostante l’inquietante aria di mistero che lo avvolge.

Le informazioni in loro possesso sono poche. L’annuncio a cui hanno risposto prometteva un ricco montepremi e proclamava che si sarebbe trattato di un format veramente originale. La società organizzatrice, StrangEmotions, è sconosciuta. I colloqui sono stati tenuti in uffici anonimi e vuoti in cui i candidati si sono trovati a dover rispondere a strane ed angoscianti domande formulate da una voce che arrivava loro da un semplice altoparlante. Hanno dovuto anche promettere di non rivelare a nessuno la loro partecipazione… e tutti hanno mantenuto il patto.

Quando i partecipanti sono riuniti nell’unica abitazione allestita per accoglierli sull’isola, la voce si fa nuovamente viva per annunciare infine quali sono le regole ed in che cosa consiste l’ambito montepremi.
Uno tra loro nasconde un segreto terrificante: è un killer professionista ingaggiato da Strangemotions per uccidere un concorrente al giorno.
Ora è chiaro anche in cosa consiste il ricchissimo montepremi: la loro vita.
Se riusciranno ad individuare ed uccidere il killer prima che possa portare a termine il suo terribile compito, allora potranno lasciare l’isola e ritornare alla loro vita.

I concorrenti non si conoscono, non si fidano l’uno dell’altro, non hanno esperienza di omicidi e si trovano a fronteggiare un assassino spietato. Nel caso riuscissero a batterlo sul tempo non possono nemmeno fidarsi ciecamente della promessa di Strangemotions e le provviste a disposizione sembrano bastare al massimo per dieci giorni. La tensione sale e rischia di travolgerli, lasciandoli impotenti di fronte al loro triste destino.

E’ solo uno scherzo di cattivo gusto o si sono lasciati realmente trascinare in un incubo ad occhi aperti allettati da quello che avrebbe dovuto essere un ricco montepremi che avrebbe dato loro la possibilità di cambiare vita o rimediare ad un errore commesso?

Il tema di base, quello del reality sanguinario, non può di certo dirsi originale, ma Giulio Galli è comunque capace di svolgerlo al meglio, coinvolgendo il lettore in un thriller davvero intenso che non manca di azione e di colpi di scena.

Un libro facile da leggere grazie anche al suo forte carattere cinematografico. Al centro della narrazione ci sono il susseguirsi degli eventi e l’impatto psicologico che questi hanno sui personaggi e sulle logiche che governano il gruppo.

Lo scrittore non si perde assolutamente nella descrizione minuziosa di scene truculenti e non si sofferma nemmeno troppo sulle congetture ed i sospetti dei diversi personaggi. Questo ultimo aspetto può lasciare inizialmente spiazzati, perché ci si aspetterebbe da parte loro una analisi approfondita degli avvenimenti, degli indizi e dei possibili sospettati. Ma è invece alla fine il punto di forza del thriller: i concorrenti non sono investigatori, sono vittime di un gioco crudele che ha cancellato a tempo zero ogni loro speranza, proiettandoli in un inquietante incubo.

ACQUISTALO ADESSO

No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore visite gratis
Segui la nostra pagina Facebook : se orlandofurioso.com ti è piaciuto, condividi l'esperienza!