Footer menù

LA COSCIENZA DI ZENO di Italo Svevo | Riassunto, analisi e commento

Zeno cova però in seno la sua irrequietezza. Quando una suo amico Enrico Copler (malato e destinato in breve alla morte e con il quale discute spesso delle differenze tra malattia immaginaria, la sua, e reale, dell’amico) lo coinvolge in una opera di carità verso la famiglia di una giovane e bella ragazza di nome Carla, promessa del canto, il protagonista coglie l’occasione per liberare la propria natura. Comincia a frequentare la casa della ragazza con la scusa di volerla supportare nello studio del canto, ma il suo è un desiderio tutto carnale. La morte dell’amico, unico tramite tra Carla e la famiglia Cosini, è il via libera per proseguire nei propri piani di farne la propria amante.

Zeno è inizialmente tormentato dal rapporto che sta costruendo con la ragazza, basato sulla menzogna: racconta a Carla di come è arrivato a sposare Augusta ma non le dice che ora in realtà la ama e in questo modo sente di fare un torto ad entrambe le donne. Con il passare del tempo vede invece la situazione come di aiuto al suo matrimonio: la mattina si sveglia e corre da Carla a sfogare la propria passione per poi scappare letteralmente a casa dall’amata moglie con il forte proponimento di lasciare la sua amante. Carla dal canto suo accetta di essere la sua amante perché vede il lui il suo salvatore e perché, credendo alla menzogna di Zeno, pensa di non fare nessun torto alla moglie.

La relazione con Carla prosegue ciclica tra incontri passionali e successive fughe fintanto che due avvenimenti apparentemente di poco conto non ne decretano la fine: il giorno in cui la ragazza riesce finalmente a convincere Zeno di fare due passi insieme all’aperto lui, affiancato da un amico, non esita a rinnegarla presentandola freddamente come una amica di sua moglie; volendo soddisfare il desiderio di Carla di vedere sua moglie, lui le fa incontrare Ada (per evitare colpi di testa della ragazza, sicuro che la donna non lo avrebbe nel caso mai detto a suo moglie, e anche per convincerla di quanto lui l’amava mostrandole quanto era bella la donna a cui rinunciava) che però si mostra triste e la ragazza si convince così che la donna sa tutto del tradimento.

Risentita e dispiaciuta dai due avvenimenti, Carla prende la decisione di non voler più partecipare al tradimento della moglie di Zeno e accetta la proposta di matrimonio di Vittorio Lali, il giovane e bel maestro di canto che lo stesso protagonista le aveva trovato. Cosini è sconvolto, non accetta di perdere la propria amante, sebbene avesse sempre avuto fissa l’idea di abbandonarla (rimangiandosi giorno dopo giorno la menzogna iniziale e facendo quindi capire alla ragazza quanto amava la moglie) e avesse avuto lui stesso pensato a spingerla tra le braccia dell’altro. Tutti i tentativi del protagonista di ricucire la relazione risultano però sempre maldestri e fallimentari ed è quindi infine inevitabile l’allontanamento di Zeno. L’uomo, spinto dal desiderio di un ultimo abbraccio (che gli viene rifiutato), paragonabile al desiderio suo solito di una ultima sigaretta, finisce per andare a letto con una prostituta. E’ una situazione però insostenibile e Cosini si propone di trovare al più presto una nuova amante, sebbene in cuore suo sappia che non esiste al mondo un’altra Carla.

Il penultimo capitolo della biografia è dedicata all’associazione commerciale avviata da Guido, ora marito di Ada, e alla quale partecipa anche Zeno. Guido invita il protagonista a partecipare senza nessun impegno: c’è una scrivania che lo aspetta tutte le volte che ne abbia voglia. Cosini accetta volentieri perché vede finalmente la sua occasione di crescere nel commercio (modestia a parte) insegnando all’amico tutto ciò che lui aveva appreso nei giorni in cui aveva provato ad affiancare gli Olivi padre e figlio nella gestione del proprio patrimonio: tanti a questo mondo apprendono soltanto ascoltando se stessi o almeno non apprendere ascoltando gli altri

No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore accessi web