Footer menù

VERRA’ LA MORTE E AVRA’ I TUOI OCCHI di Cesare Pavese | Testo, parafrasi e commento

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi –
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla

Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.

Parafrasi:
La morte verrà e avrà i tuoi occhi (quelli della persona amata)-
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, senza farci dormire,
sorda, come un pensiero ossessivo
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
non comunicheranno più niente,
ma saranno come un grido soffocato, un silenzio.
Così vedi i tuoi occhi ogni mattina
quando ti pieghi su te sola
davanti allo specchio. O cara speranza,
nel giorno della morte anche noi sapremo
che sei la sola ragione di vita e nello stesso tempo sei la sua negazione.

La morte ha uno sguardo per tutti.
La morte verrà e avrà i tuoi occhi.
E quando verrà sarà come liberarsi di un pensiero ossessivo,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare labbra chiuse [incapaci di parlare].
Scenderemo nell’abisso senza essere in grado di comunicare.

Analisi:
La raccolta postuma. Scritta da Cesare Pavese, Verrà la morte e avrà i tuoi occhi è la poesia che dà il titolo a un gruppo di poesie postume, pubblicate nel 1951 e che comprende un nucleo degli anni 1945-46, intitolato La terra e la morte (precedentemente pubblicate in rivista), e il nucleo che reca il titolo complessivo della raccolta, scritto tra marzo e aprile del 1950 in seguito all’ultimo amore vissuto amaramente dal poeta, quello per l’attrice Constance (Connie) Dowling.

No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore visite gratis
Segui la nostra pagina Facebook : se orlandofurioso.com ti è piaciuto, condividi l'esperienza!