Footer menù

Parafrasi canto 21 (XXI) del Paradiso di Dante

Coprono i loro cavalli dei loro mantelli,
tanto che sotto di essi si trovano non una ma due bestie:
“oh pazienza divina che tolleri tanta vergogna!”.

A queste parole io vidi molte anime
a mano a mano scendere dalla scala e gironzolare,
e ogni giro le rendeva più luminose.

Intorno a quest’anima (di Pietro Damiano) vennero a fermarsi,
e fecero un grido così potente,
che sulla Terra non potrebbe essere paragonato:

né io lo compresi tanto mi colpì il tuono.

 < Parafrasi Canto 20 Parafrasi Canto 22 >
No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore accessi web