Footer menù

Parafrasi canto 8 (VIII) dell’Inferno di Dante

“Cara guida mia, che già molte
volte mi hai dato sicurezza, togliendomi
dai gravi pericoli che si paravano di fronte a me,

non mi lasciare”, dissi io a Virgilio, “senza alcuna difesa;
e se ci viene proprio negato di procedere oltre nel nostro
viaggio, ritorniamo allora subito insieme sui nostri passi.”

Quell’uomo generoso, che mi aveva guidato fin lì,
mi disse allora: “Non temere; perché il nostro passaggio
nessuno lo può impedire: essendo voluto da Dio.

Aspettami però qui, e  nel frattempo conforta e nutri
di buona speranza il tuo spirito stanco, perché
io non ti abbandonerà mai in questo mondo infernale.”

Detto questo se ne va e mi lascia lì da solo
quel dolce padre, ed io rimango in dubbio, con la mente
combattuta tra il buon esito o meno della sua impresa.

Non potei ascoltare ciò che Virgilio disse loro;
ma non stette a lungo insieme a loro, prima che
ciascun demone, a gara, tornò correndo dentro la città.

Quei nostri avversari chiusero le porte
in faccia a Virgilio, che restò quindi fuori dalle mura
e tornò da me a passi lenti.

Teneva gli occhi fissi a terra ed aveva lo sguardo privo
di ogni spavalderia, e diceva tra sé sospirando: “Ma guarda
chi mi ha negato l’accesso in questa dimora del dolore!”

Disse poi a me: “Non spaventarti se mi mostro indispettito,
perché vincerò comunque questa prova, chiunque sia
che si ponga a guardia là dentro per impedirci l’ingresso.

Questa loro arroganza non è cosa nuova; la usarono già
alla prima porta dell’inferno, più in superficie di questa, che,
aperta da Gesù, vincitore, si trova ora ancora spalancata.

Sopra quella porta hai potuto vedere la scritta che minaccia
la morte: e, dopo averla attraversata, sta già ora scendendo
il pendio infernale, attraversando senza guida i diversi cerchi,

un personaggio che ci farà avere la via libera in questa terra.

 < Parafrasi Canto 7 Parafrasi Canto 9 >
No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore accessi web