Footer menù

Gli invulnerabili Ferraù ed Orlando

Orlando non è l’unico personaggio invulnerabile del poema Orlando Furioso, c’è anche il cavaliere spagnolo Ferraù.

Se Orlando ha come punto vulnerabile la pianta del piede, quello del cavaliere saraceno è l’ombelico, ed è questo il motivo per cui è obbligato a portare una armatura rinforzata con sette strati del miglior acciaio in corrispondenza dell’addome.
Ferraù scompare dal poema dopo essere stato disarcionato da Bradamante.

Nel poema anonimo La Spagna, il saraceno incontrerà e si scontrerà nuovamente con Orlando, rimanendo ucciso. Il paladino rientrerà così in possesso dell’elmo che il nemico gli aveva sottratto nell’opera Orlando Furioso. Ferraù poco prima di morire chiederà anche di poter ricevere il battesimo e Orlando glielo concederà.

No comments yet.

Lascia un commento

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

Powered by WordPress. Designed by WooThemes

contatore visite gratis
Segui la nostra pagina Facebook : se orlandofurioso.com ti è piaciuto, condividi l'esperienza!